Marcia della PACE

La marcia per la pace svolta ieri dalle classi quarte e quinte della scuola primaria e da tutto il plesso della scuola secondaria, in ricordo della giornata della memoria è diventato un appuntamento importante all’interno del panorama educativo proposto dal nostro PTOF.

Ritrovarsi insieme con la cittadinanza e chiedere all’unisono un maggiore impegno di tutti per la pace è un modo per riflettere sui grandi problemi del nostro tempo, sulle responsabilità che ha ciascuno di noi e tutti coloro che in qualche modo hanno la possibilità di migliorare questo mondo. Bisogna passare dall’io al noi, dall’illegalità alla legalità, dalla paura alla speranza. E’ questo il messaggio che la pace ci ha condotto a rielaborare e racchiudere nei cartelloni o slogan scritti sugli striscioni. Abbiamo bisogno di rimettere al centro della nostra vita i diritti fondamentali delle persone, il rispetto degli altri, la volontà di condividere le cose che abbiamo tra le nostre mani per costruire veramente un mondo migliore.