Category Archives: Laboratori di tecnologia/arte e immagine

Attività di tutoring

In questo processo di mutuo aiuto e supporto reciproco
i bambini imparano una serie di abilità di relazione, sviluppano le loro abilità cognitive e acquisiscono nuove conoscenze. In questo caso, i ragazzi della scuola primaria hanno svolto attività in continuità con la scuola dell’infanzia realizzando piccole mascherine per il carnevale.

 

Spot pubblicitario “Amendola”

Concorso fotografico “La primavera in una foto” elaborato dagli alunni del plesso “Amendola”

Laboratori creativi

Che belli i laboratori creativi all’interno della classe perché a poco a poco, e grazie alla presenza anche dei genitori, i ragazzi iniziano a dialogare e a costruire un proprio linguaggio, fatto di oggetti, comportamenti, parole che stabiliscono un più livello di scambio che passano anche attraverso la ricerca delle condizioni di convivenza e di apprendimento. I prodotti ottenuti saranno condivisi nel mercatino di Pasqua.

Visita alla Pinacoteca

Il progetto di educazione all’ immagine proposto dalla Pinacoteca 900 sita in via Marchese de Rosa e la visita al Museo Civico in via Arpi, per i nostri alunni della Scuola primaria, si affianca alla normale programmazione didattica, approfondendo contenuti e tematiche dei linguaggi artistici contemporanei proposti dal PTOF del nostro Istituto.

L’ora del codice

L’Ora del Codice, in inglese The Hour of Code, è un’iniziativa nata negli Stati Uniti nel 2013 per far sì che ogni studente, in ogni scuola del mondo, svolga almeno un’ora di programmazione. E’ la modalità base di avviamento al pensiero computazionale consistente nello svolgimento di un’ora di attività in concomitanza con analoghe attività in corso in tutto il mondo. L’ ora si è svolta con i ragazzi della quinta A, quarta B, quarta D del plesso di via Galliani e gli alunni del Plesso Amendola con una lezione tradizionale, denominata Pensiero Computazionale, alla fine gli alunni ricevono l’attestato di partecipazione. 

Lettura creativa

Gli alunni della terza A hanno lavorato sulla lettura creativa.  Il forte legame che esiste fra la lettura e la fantasia è stato il nostro terreno di gioco.

La materia prende forma

La materia …prende forma, si anima….. e diventa un personaggio fantastico

“Il Merendolo”

Gli alunni della terza A del plesso Garibaldi hanno lavorato, giocato con alcuni alimenti e nelle loro mani sono diventati personaggi che raccontano storie.